Chi Siamo

GEA è una cooperativa che opera principalmente nella progettazione, realizzazione e gestione di servizi socio-assistenziali, sanitari ed educativi per clienti pubblici e privati, in regime di appalto e di accreditamento. “Il valore della persona, il suo benessere psicofisico e la qualità della vita sono da sempre al centro di tutte le nostre azioni'', questo il “core business” che oltre 20 anni fa ha dato vita a GEA. Una società nata a Cuneo per volontà di un gruppo di professionisti impegnati nel campo dell'educazione, dell'assistenza, della cooperazione e uniti dal comune intento di sviluppare idee e progetti per il settore. Come servizi alla persona vengono erogate le seguenti prestazioni: assistenziali, sanitarie, alberghiere, gestione di strutture per anziani o disabili, assistenza domiciliare, centri diurni, comunità alloggio, R.S.A., servizi di educativa, assistenza scolastica, servizi per l’infanzia, centri ricreativi estivi.

Ma non solo. GEA lungo il proprio persorso ha saputo aggregare diverse realtà aziendali e oggi, anche grazie all’utilizzo di nuove tecnologie e ad un’organizzazione del lavoro sempre più dinamica e flessibile, è diventata una realtà più grande in termini di servizi diversificati: pulizia e sanificazione professionale (in ambito civile, industriale e sanitario), pannelli solari, gestione aree verdi, sgombero neve, movimentazione merci e manutenzione stabili. GEA opera nel rispetto dell’ambiente e delle persone e per questo sceglie solo prodotti certificati “Ecolabel” che, insieme a personale altamente specializzato, tempi rapidi d’intervento e macchinari tecnologicamente avanzati, le permettono di operare con professionalità in ambienti totalmente diversi tra loro: case, uffici, alberghi, capannoni, scuole e strutture ospedaliere.

Dai primi anni di attività fino ad oggi, GEA è sempre stata all’avanguardia nel gestire il proprio sistema di lavoro. Per tale motivo, da oltre 10 anni, è in possesso delle Certificazioni di Qualità UNI EN ISO 9001 e di Sicurezza HOSAS 18001. Riconoscimento delle capacità lavorative e imprenditoriali e garanzia della massima professionalità verso clienti, fornitori, dipendenti e collaboratori.


CARTA DEI VALORI
I principii comuni, che ispirano il lavoro di GEA, vengono raccolti formalmente in una Carta dei Valori e dei Comportamenti nella convinzione che solo rispettando le norme e valorizzando le persone e l’ambiente che ci circonda, si costruisce l’affidabilità, la stima e la reputazione di un’organizzazione di sani valori. La società cooperativa GEA fonda il proprio “modus operandi” alla luce dei bisogni sociali ed educativi in continua evoluzione ed in funzione di un’esperienza operativa nel settore educativo più che ventennale.

I principi/valori della cooperativa si possono così riassumere:

Autenticità: è un valore che richiama alle responsabilità di tutti gli operatori, a tutti i livelli; l’essere “autentici” è un requisito di coscienza che traspare nei comportamenti e nelle scelte personali e professionali ed è alla base di un vivere democratico.
Vision: la visione del tempo, passato, presente e futuro, deve partire da una visione reale e profetica di ciò che è il bisogno, la richiesta e la reale possibilità a cui si vuole dare risposta a tutti coloro che si avvicinano alla cooperativa, per qualsiasi motivo ed intenzione.
Valori: sono alla base del nostro “essere” e fa parte di questa organizzazione; i valori umani e cristiani che ci distinguono, devo essere principalmente espressione reale del nostro agire come “operatori del sociale” e “cooperatori” della cooperativa.
Integrità della persona: il nucleo del servizio è la persona, con tutte le sue peculiarità di giovane e di anziano, italiano o straniero, di normodotato o diversamente abile. Di conseguenza il lavoro educativo o di assistenza, dovrà accompagnare i soggetti-utenti verso un protagonismo attivo e partecipe, finalizzato ad apprezzare e ad amare la propria vita, la propria persona e il tessuto circostante in cui viviamo.
Empowerment: l’agire socio-educativo tiene conto delle capacità e delle abilità insite nella persona, intervenendo sugli influssi negativi esterni, in un’ottica di valorizzazione e potenziamento delle stesse.
Libertà: è prioritario, per chi opera a nome della società GEA, assicurare alla persona protagonista del servizio, la libertà di scegliere se aderire al percorso educativo e/o di cura proposto, per essere in grado di costruirsi un proprio pensiero autonomo ed incondizionato, al di là degli elementi inquinanti provenienti dall’esterno, e per vincere quegli eventuali ostacoli dell’emarginazione sociale ed aprirsi a prospettive di integrazione, pur mantenendo saldi tutti gli aspetti culturali della propria identità.
Competenza Educativa: ogni intervento educativo è frutto di una conoscenza teorica e di una competenza metodologica che si identificano con il termine di “professionalità”. Quanto più la professionalità è alta, tanto più viene assicurato il successo all’intervento. GEA richiede ai propri operatori di lavorare con serietà e professionalità in ogni contesto, offrendo strumenti idonei per svolgere il servizio, aggiornamento e formazione professionale continua.
Passione e testimonianza: accanto alle competenze professionali, gli operatori GEA si contraddistinguono per una profonda passione e una sincera dedizione per la professione che esercitano, a fianco di anziani, disabili o minori, che trova testimonianza nelle ottime relazioni interpersonali che si creano sia con i soggetti-utenti sia con i clienti.
Prevenzione: tutto l’agire della società GEA muove dai concetti di prevenzione dei fattori di disagio e di promozione del benessere della persona sia sul piano sociale che relazionale.
Lavoro di rete: la forza di GEA viene avvalorata dall’impiego della metodologia del “fare rete”: la decennale esperienza insegna che ogni tipo d’intervento di cura alla persona, diventa maggiormente efficace se coinvolge più soggetti-attori che condividono uno scopo comune e la conoscenza del territorio.
Riservatezza: essa prescrive serietà e ritegno, obbligo a non rivelare notizie apprese, ma anche capacità di discernere tra ciò che va mantenuto riservato e ciò che è utile e necessario comunicare in un lavoro integrato tra professionisti, nel pieno rispetto della privacy delle persone e delle normative vigenti.

Condividi